Credit Manager Mizuya: “competenze FinTech” per le Imprese italiane

Credit Manager Mizuya: “competenze FinTech” per le Imprese italiane

Nel corso della mia attività professionale ho sempre cercato di osservare le dinamiche del mercato delle imprese con grande attenzione….mi sono sempre posto con un atteggiamento critico con la chiara determinazione di comprendere come la mia attività potesse generare un effettivo e tangibile valore aggiunto per i miei clienti.

Il grande privilegio di poter svolgere al contempo attività di ricerca e di confronto con alcuni dei più grandi Credit Manager d’Italia, mi ha permesso di sviluppare delle sensibilità come delle convinzioni.

Negli ultimi anni l’avvento delle FinTech in Italia ha ampliato in modo significativo gli “strumenti” con cui le imprese possono gestire la propria area finance e soddisfare così specifiche esigenze.

Ciò che risulta ancora acerba è la cultura finanziaria, sono quindi rare le competenze, soprattutto nel mondo delle micro e piccole medie imprese.

La chiara convinzione che la disciplina del Credit Management dovesse essere trasversale a qualunque impresa italiana, di qualunque regione ed indipendentemente dalla struttura organizzativa e dal suo fatturato, ha alimentato sempre più la mia visione di modello di business.

Mettere in pratica il mio modello di business direttamente con i miei Clienti mi ha permesso anche di testarlo e sperimentarlo, correggendolo ed adattandolo rispetto alle criticità rilevate.

“Il Cliente al centro”: è questa la prima versione del mio modello a cui poi sono seguite altre dal lontano 1991, quando ancora “giovincello” iniziavo il mio percorso professionale..

Prima dell’avvento del Covid-19, lo scorso luglio 2019, prese forma e divenne realtà la prima fase del mio progetto: rendere il Credit Management una competenza ed una disciplina fruibile alla grande platea delle micro e piccole medie imprese italiane.

Una platea molto vasta, spesso scarsamente considerata, certamente non meno importante di quella delle grandi imprese….destinataria di una tipologia dei servizi certamente utili, ma invariati negli ultimi “50 anni”….

Ho sempre criticato coloro che si ritengono “fattori di cambiamento” ma poi, per mille ragioni, spesso dalla teoria non passano all’azione….

Gennaio 2020 nasce Mizuya Piattaforma Dinamica di Credit Management: una tappa obbligata dopo anni ed anni di idee, ricerca, scambio di opinioni, valutazioni, sperimenti, analisi.

Il modello di business deve essere dinamico, ricettivo al massimo, come se fosse “una Fintech”, deve cogliere nel minor tempo possibile lo scenario in evoluzione per poter riuscire a soddisfare al meglio la crescente  richiesta della disciplina del credit management dalle imprese italiane…da quel momento è pubblico in tutta la sua interezza, esco allo scoperto e con me tutta la mia vision….. chiunque,  navigando Mizuya, può comprendere chiaramente “chi sono e dove “voglio andare”….

Con l’avvento drammatico del Covid-19 anche io mi sono disorientato per qualche giorno, ma mentre passavano le settimane e la pandemia mostrava tutta la sua violenza ancora una volta ho cercato di guardare oltre, di capire quali effetti avrebbe prodotto sugli imprenditori, sulle imprese, sui consumatori, su tutti gli operatori della filiera che opera attorno alle imprese come le Banche, le Associazioni di Categoria, i Confidi, i Commercialisti e gli Avvocati, e quindi come il mercato nella sua “nuova” complessità  si sarebbe potenzialmente evoluto fino al 2022-2023….

…gradualmente ho avuto ben chiaro lo scenario…

La disciplina del Credit Management rappresenterà per tutte le imprese italiane il “cuore pulsante”, il fulcro vitale di ogni modello di business….solo se una impresa comprenderà il valore generato dalla gestione professionale del proprio assetto finanziario, potrà affrontare, prevenendolo, il tema della “crisi di Impresa” ma soprattutto  un futuro incerto, mai vissuto prima, gravemente condizionato dall’emergenza pandemica globale…

Alla mia domande: ma Mizuya? Come può e deve adeguarsi? Come può soddisfare questa potenzialità esplosiva del mercato delle imprese?

Ho trovato una unica risposta: cercando nel mercato i Credit Manager italiani con “le più grandi competenze”!

Credit Manager, dalla provenienza eterogenea, che abbiano sviluppato e maturato importanti competenze in organizzazioni italiane ed internazionali.

Da marzo 2020 quindi avvio l’attività di recruiting con l’obiettivo di andare “on line” e quindi operativi a mercato dal 15 giugno…e si, esattamente da oggi!!!!

Una ricerca svolta su tutto il territorio nazionale che mi ha permesso di “conoscere” e raccontare la mia vision, nonostante fossimo in pieno lockdown. A seguito di un impressionante riscontro da parte di possibili candidati, sono entrato in relazione con tantissime persone, professionisti importanti, ognuno con un significativo bagaglio di esperienza.

Lo ammetto, il mio identikit non è affatto scontato: i Credit Manager Mizuya non saranno molti, dovranno aver nel proprio DNA principi come etica, correttezza, precisione, trasparenza e determinazione, saper fare tattica e strategia operativa di Credit Management presso le aziende clienti, dovranno lavorare con uno straordinario e smisurato entusiasmo e con il piacere di lavorare anche fuori dalle abitudini relazionali del passato. Nonostante il grande bagaglio di esperienza da me ricercato (almeno 20 anni di professione), dovranno uscire dalla logica del singolo, anche se molto bravo, per entrare in quella del Team che sarà un vero e proprio acceleratore di competenze. Dovranno contaminare e farsi contaminare professionalmente dagli altri colleghi, dovranno cogliere e condividere momenti di ricerca con quelli di aggiornamento e sperimentazione, dovranno trovare un soprannome e scrivere articoli periodicamente per raccontare e condividere i loro pensieri,  essere una guida nello sviluppo dell’area Finance riuscendo a valorizzare le risorse interne alle Aziende coinvolgendole “trasferendo autonomie e competenze decisionali”….. in pratica dovranno far “respirare” Mizuya all’unisono!!!

Mizuya da gennaio scorso, si è evoluta,  e sono convinto che siamo solo all’inizio di questo entusiasmante innovativo percorso…in cui “l’acqua fresca porterà i suoi benefici alle imprese italiane”!!!

Sono quindi estremamente felice oggi, 15 giugno, rispettando il termine che ci eravamo dati, di scrivere questo primo articolo, esprimendo il mio augurio di benvenuto ai miei nuovi colleghi Credit Manager Mizuya!!!!!

F.to Zenigata

….to be continued….



ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Inserisci la tua mail e ricevi aggiornamenti dal mondo del Credit Management

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.